Crea sito

“Vis a vis”, un telefilm ad alto tasso Girl Power!

Dopo aver terminato di guardare su Netflix questa serie tv ho pensato: “Perché ho aspettato così tanto per guardarla?” Dopo aver amato “La casa del papel” e “Las chicas del cable”, entrambe serie tv spagnole Netflix disponibili sulla piattaforma, non potevo non rimanere colpita anche da “Vis a vis”, nella quale ritroviamo volti già visti nelle precedenti due serie tv.

Di cosa parla “Vis a vis”? Della vita di alcune detenute in un carcere femminili di Madrid, Cruz del sur. Tra relazioni extraconiugali e saffiche, omicidi e suicidi, ma anche tra fedeltà, amore vero e amicizia, ogni puntata è filata via velocemente, divorando minuto dopo minuto di ogni episodio.

Se volete sapere qualcosa in più su “Vis a vis”, continuate a leggere!

“Vis a vis – Il prezzo del riscatto” è una serie tv spagnola, trasmessa originariamente su Antena 3 dal 2015 al 2017, venendo però cancellata dopo la fine della seconda stagione. Successivamente FOX España, insieme ad altre 2 emittenti tv, acquista i diritti per una terza stagione trasmessa nel 2018; quattro giorni prima del debutto la serie viene rinnovata per una quarta, confermata però essere l’ultima.
In Italia la prima stagione venne trasmetta su Nove nell’estate del 2017 e poi in streaming su DiPlay. A maggio 2019 Netflix pubblica per intero la prima stagione e poi successivamente l’intera serie.

Trama: Macarena Ferreiro è una giovane donna ingenua che, indotta dal suo capo, commette numerosi crimini di manipolazione e appropriazione indebita nell’azienda in cui lavora. Viene scoperta e accusata di quattro reati fiscali, per i quali è provvisoriamente detenuta nella prigione di Cruz del Sur. Lì affronta lo shock emotivo che significa per lei entrare nella prigione, e le complicate relazioni tra le detenute, tra cui spicca Zulema, la più pericolosa del centro. Il carcere è un luogo dove scopre presto che le possibilità di sopravvivere ai sette anni, attraversano il cambiamento, si evolvono e la fanno diventare una persona molto diversa. Intanto la sua famiglia è coinvolta nel seguire la scia di una grande quantità di denaro nascosto. (Fonte: qui)

“Vis a vis” erroneamente viene paragonata alla serie tv americana “Orange Is the New Black”, ma dopo aver visto il pilot si notano immediatamente le differenze, primo fra tutti il genere di serie tv: V.A.V. è un thriller, mentre O.I.T.N.B. è più un drama.

Un’altra differenza che io ho riscontrato – avendo visto metà della prima stagione di “Orange…” e avendola abbandonata – è il carisma delle attrici: sarà la differenza di cultura o altro, ma ho trovato migliori le protagoniste spagnole, piuttosto che le altre. “Vis a Vis” non mi ha mai annoiata, mentre “Orange is the new black” purtroppo sì.

Non vi racconterò per filo e per segno quanto accade in questa fantastica serie tv, perché vale davvero la pena di guardarla. Ci sono stati, durante la visione, qualche scena piena zeppa di cliché o sparizioni misteriose di personaggi, senza una specifica causa, però nel complesso è un telefilm che gli amanti del genere (e non) non possono lasciarsi sfuggire!

Solo muere quien es olvidado.

Voi conoscevate “Vis a vis”? Vi ha incuriosito?

xoxo,
Gina.
________

Fonte video: Youtube Italia
Fonte img: Google Immagini