Questo è uno dei miei telefilm preferiti degli ultimi anni. Ha come protagonisti due, secondo me, dei migliori attori in circolazione di tv series. Di così carismatici e passionali ne ho visti sul piccolo schermo ben pochi!

Sto parlando di “Outlander” – La straniera – serie tv tratta dai romanzi di Diana Gabaldon, che ci racconta la vita della “viaggiatrice nel tempo” Claire Randall che, dopo aver toccato una piena sacra presso la collina di Craigh na Dun in Irlanda, si ritrova a viaggiare, appunto, nel tempo. Siamo appena dopo la seconda guerra mondiale, ma Claire verrà catapultata nell’Irlanda del 1700 dove farà la conoscenza di Jamie Fraser, un giovane guerriero ricercato dalle Giubbe Rosse… tra queste giubbe rosse riconoscerà suo marito, Frank Randall, ma in realtà costui è un avo di Frank, il temibile e senza cuore Jonathan “Black Jack” Randall.

Io ho amato le prime due stagioni, che ci raccontano le vicende accadute nei primi 2 romanzi – “La straniera” e “L’amuleto d’ambra” – e finalmente a settembre potrò/potremo assistere alle vicende di “Vojager” (Il cerchio di pietre).

Ti troverò. Lo prometto.

Io cant’ wait… e voi?

Per altre info, video e immagini, continuate a leggere 🙂

Trama: Scozia, 1746. Jamie si risveglia sul campo di Culloden gravemente ferito a una gamba, ma non morto come sperava. Catturato dagli inglesi, viene condannato alla fucilazione insieme agli altri prigionieri, ma Lord Melton riconosce in lui l’uomo che risparmiò la vita a suo fratello e, costretto a rispettare il debito d’onore nei suoi confronti, decide di farlo tornare a Lallybroch. Jamie trascorre sette anni nascosto nelle grotte per sfuggire alle pattuglie inglesi che ancora cercano i traditori, finché nel 1752 si fa consegnare in modo che i fittavoli di Lallybroch possano intascare la taglia e sopravvivere. Imprigionato ad Ardsmuir, Jamie stringe un legame di amicizia con il sovrintendente del carcere, il maggiore John William Grey, che, quando quattro anni dopo la ristrutturazione di Ardsmuir viene completata, gli trova un posto come stalliere a Helwater, una magione nella regione inglese dei laghi di proprietà di Lord Dunsany, invece che imbarcarlo per l’America come gli altri. A Helwater Jamie attira l’attenzione della figlia diciassettenne dell’uomo, la capricciosa Lady Ginevra, che gli chiede di passare la notte con lei prima che si sposi con un uomo molto anziano, il Conte di Ellesmere. La ragazza rimane incinta e a gennaio del 1758 partorisce un maschio, William, che tutti credono essere figlio del Conte di Ellesmere. Dopo aver ottenuto la grazia nel 1764, Jamie lascia Helwater, anche perché la somiglianza con William sta diventando evidente.

Intanto, nel 1968, Claire, Brianna e Roger ricostruiscono le vicende principali della vita di Jamie dopo Culloden, riuscendo infine a scoprire che nel 1765 era ancora vivo e viveva a Edimburgo come tipografo, usando il nome Alexander Malcolm; quindi, a Halloween Claire attraversa il cerchio di pietre, finendo nel 1766, dove si ricongiunge con Jamie e con il resto della famiglia Fraser, dopo aver scoperto che Jamie a Edimburgo effettua delle attività illecite di contrabbando. Il rapporto tra i due risulta essere difficile e pieno di ostacoli: venti anni di separazione hanno lasciato il loro segno, ma si riescono a ricongiungere soprattutto mediante la loro intesa sessuale e dal fatto che riescono ad essere sinceri tra di loro. Ma quando Claire scopre che nel frattempo Jamie ha sposato Laoghaire, decide di tornare nel presente, ma alla fine resta grazie all’intervento del giovane Ian, figlio quattordicenne di Ian e Jenny; Jamie quindi le spiega di aver sposato Laoghaire di ritorno dall’Inghilterra perché lei era rimasta vedova e con delle bambine da sfamare, ma il loro matrimonio non è mai stato felice. Per lasciare Jamie, Laoghaire chiede un risarcimento pecuniario, quindi Jamie si reca su uno scoglio al largo di Coigach per recuperare alcuni gioielli da convertire in denaro in Francia. Poiché lo scoglio è raggiungibile solo a nuoto, Jamie lascia che sia il nipote Ian ad andare a recuperare il tesoro, ma il giovane viene rapito da alcuni marinai, che prelevano anche lo scrigno.

Abbiamo aspettato più di un anno e finalmente habemus data!

La terza stagione di “Outlander” tornerà il 10 settembre prossimo. Come protagonisti ancora i meravigliosi Sam Heughan e Caitriona Balfe nei panni degli altrettanti meravigliosi Claire e Jamie Fraser.

Questa stagione sarà composta da 13 episodi e, come ho detto ad inizio post, sarà interamente incentrata sul terzo romanzo della serie “La straniera” scritta dall’autrice Diana Gabaldon.

A capo degli episodi abbiamo ben 3 regista donne: Norma Bailey (Reign, Beauty and the beast); Jennifer Getzinger (Agent Carter, How to Get Away with Murder); Lexi Alexander (Supergirl, Arrow).

Tra gli attori ritroviamo quasi tutto il cast originario, con nuove aggiunte che diventeranno importanti per lo show: Brianna Randall interpretata da Sophie Skelton, Roger Wakefield da Richard Rankin e David Berry nei panni di Lord John Grey.

Vi lascio qua sotto qualche immagine tratta dalla rivista “Entertainment Weekly”.

Per me quest’attesa è ancora troppo lunga, indipercui inizierò un’altro k-drama 😉

xoxo,

Gina.

Rate this post

Comments are closed.