Ho conosciuto Chiara Venturelli per caso, quando mi contattò su Instagram dopo la mia richiesta di aiuto per la creazione dell’eBook per Amazon… è stata molto carina e continua tutt’ora ad aiutarmi quando le chiedo aiuto e mi faccio millemila paranoie sul mondo self!

Ho iniziato a seguirla sui social e, incuriosita dai suoi vari post dedicati a Jack e Liz, ho deciso di leggere i suoi romanzi della serie “Tra palco e realtà”, rispettivamente intitolati “Lezioni di seduzione” e “Un fidanzato di troppo”.
Ho scoperto una talentuosa autrice che merita di ricevere molto più seguito, e spero – un giorno – di poterla incontrare fisicamente 🙂

Se volete immergervi nelle lezioni di seduzione con Jack, e capire se nella vostra relazione potrebbe esserci un fidanzato di troppo
continuate a leggere!

Autore: Chiara Venturelli

Serie: Tra palco e realtà #1

Pagine: 293

Edizione: Centauria – Talent

ISBN: 9788869211362

Prezzo: € 9,90 (cartaceo) – € 4,99 (eBook)

Genere: romanzo contemporaneo

Voto: 5/5

Trama: Iscriversi al corso di teatro è stato un errore. Ma vedersi assegnare il ruolo di Catherine, la protagonista, è una vera catastrofe per Elizabeth. Soprattutto perché la “star” maschile è Jack: bello, brillante, popolare. Tutto il contrario di lei, insomma, e come se non bastasse un vero stronzo. Tra i due volano subito le scintille, e la commedia romantica Lezioni di seduzione sembra un disastro annunciato. Quando ci si mette di mezzo la magia del palcoscenico, però, chi può dire cosa succederà? Pian piano, mentre la dolce e maliziosa Catherine conquista il suo William, le cose tra Elizabeth e Jack cominciano a cambiare, la finzione e la realtà si intrecciano. Complici una visita in famiglia a dir poco pericolosa, un’amica determinata, un ex fidanzato insistente e almeno due scomodi triangoli sentimentali, i colpi di scena sul palco e fuori si susseguono in un crescendo di equivoci. Che porteranno l’eroe e l’eroina a interrogarsi sui propri veri sentimenti, fino alla sera di una prima all’insegna dell'”improvvisazione”… Un romanzo dolce, trascinante e divertente che mette in scena, è il caso di dirlo, le domande più profonde di ogni relazione: chi siamo quando ci innamoriamo, e di chi ci innamoriamo veramente? Forse anche la passione è un palcoscenico, e gli uomini e le donne soltanto attori? E, soprattutto, cosa sarebbe un grande amore senza qualche colpo di scena?

Se volete acquistare il romanzo tramite il mio link di affiliazione Amazon, potete farlo cliccando qui!

Autore: Chiara Venturelli

Serie: Tra palco e realtà #2

Pagine: 330

Edizione: Self publishing

ISBN: 9781980396864

Prezzo: € 13,50 (cartaceo) – € 2,99 (eBook)

Genere: romanzo contemporaneo

Voto: 4/5

Trama: Sono trascorsi quattro anni dall’atto finale di Lezioni di seduzione e la distanza ha messo a dura prova Liz e Jack, alimentando incomprensioni e gelosia. Il tempo e gli eventi li hanno cambiati ma, ancora una volta, sarà uno spettacolo a costringerli a comunicare. Jack è passato dal teatro alla tv e sul set della commedia romantica Un fidanzato di troppo scoprirà che, di nuovo, la sua vita privata rischia di seguire i binari di quella fittizia. Liz ha appena ripreso le redini della sua vita, sostenuta dall’amicizia di Rick e Jessica, quando si ritrova tra due fuochi. Chi scegliere tra Daniel, da sempre fonte di supporto e stabilità, e Jack, che invece considera la vita come un grande palcoscenico? Tra equivoci, rancori, nuovi e vecchi amori, l’epilogo di una storia nata dall’alchimia e messa alla prova dalla distanza. L’amore, si sa, non è mai logico né semplice…

Se volete acquistare il romanzo tramite il mio link di affiliazione Amazon, potete farlo cliccando qui!

Questi due romanzi sono stati una piacevole scoperta; Chiara è molto brava a narrare con semplicità e freschezza la storia d’amore tra Jack & Liz, che parte da un’improvvisazione sul palco di un teatro a diventare una vera e passionale relazione sentimentale.

Quando la nostra protagonista femminile – Elizabeth, detta Liz – viene scelta per essere la protagonista della commedia romantica, dal titolo (appunto) “Lezioni di seduzione”, per lei è una catastrofe: è insicura, timida e non se la sente proprio di dover recitare al fianco del suo compagno di corso Jack, che è esattamente tutto ciò che lei non sopporta: sicuro di sé, popolare, stronzo… sexy.

I due fin da subito non si sopportano, ma pian piano il loro avvicinarsi per trovare l’alchimia necessaria a interpretare i loro due alter-ego sul palco farà scoccare la scintilla per far incendiare un amore passionale e romantico, contrastato però inizialmente dal fantasma di un ex fidanzato (che io ho trovato abbastanza insopportabile!), ma aiutato dall’amicizia di due personaggi che ho trovato adorabili, Rick, compagno di corso e coinquilino di Jack, e Jessica, migliore amica di Liz.

Voglio solo che sia chiaro che… Quando ti bacio… quando ti sfioro… quando ti tocco… sono io. E voglio te.

Così tra giochi di seduzione, ironia, gelosia, baci e attrazione fisica i due si ritroveranno a provare davvero quello che Catherine e William devono sentire sul palco. Quando Catherine riuscirà a conquistare il suo William nella finzione, Jack sarà in grado di far provare a Liz le vere sensazioni che avrebbero dovute essere solo per finzione, ma quest’ultima si mescola alla realtà e quello a cui assisteremo sarà un amore simile alle montagne russe, “farfalle nello stomaco ogni giro… dell’amore”, in questo caso.

Nel secondo atto di questa serie dal titolo “Un fidanzato di troppo”, ci ritroviamo 4 anni dopo la prima a teatro di “Lezioni di seduzione”: la distanza tra i nostri due protagonisti ha messo a dura prova la loro relazione, a causa di gelosie e incomprensioni, perchè Jack ha rincorso il suo sogno di diventare attore, trasferendosi a Londra, ed è passato dal teatro alla tv, mettendo in secondo piano la sua fidanzata, mentre Liz – a causa di un lutto in famiglia – si è trovata costretta a rimanere nella sua città e a mettere in discussione la sua vita e la sua storia d’amore.

Eppure il sentimento che c’era (e c’è tutt’ora) tra i due ns. protagonisti è forte e non è mai svanito, così – dopo tanto tempo – Jack si ritrova a dover nuovamente affrontare il fantasma dell’ex della sua Liz, e a tentare in tutti i modi di riconquistarla… complice sarà un’intervista a Jack da parte di Liz per un giornale in cui lavora e una nuova commedia romantica dal titolo (appunto) “Un fidanzato di troppo”.

Avevo mentito a me stessa in quei mesi, la sua mancanza era ancora così vivida da fare male.

Ci sono stati molti colpi di scena, che non voglio raccontarvi per evitare spoiler, che Chiara ha saputo piazzare nei momenti e nei tempi giusti. Il batticuore non mancherà ad ogni frase letta e non potrete non rimanere affascinate da Jack che, da ragazzo popolare, quasi stereotipato, diventerà la quinta essenza del fidanzato perfetto, ed Elizabeth, da semplice ragazza studiosa con la testa sulle spalle diventerà una giovane donna intraprendente e matura. Ho adorato l’evoluzione dei personaggi, ho trovato i dialoghi perfetti per questo romance che ha tutte le carte in regola per entrare di diritto nella vostra personale lista di “romanzi da leggere assolutamente”.

Complimenti a Chiara e spero al più presto di poter leggere i suoi altri romanzi, “Onde di velluto” e “Linea 97”.

xoxo,

Gina.

Rate this post