“The Greatest Showman”: sulla scia di “La La Land”, un nuovo film musical!

Se avevo iniziato il 2017 con un film musical – ossia “La La Land” – ho terminato il 2017 con un’altro film musical dal titolo “The Greatest Showman”.

Visto il giorno d’uscita, il 25 dicembre, lo considero il mio film di Natale. Io non amo i cinepanettoni (anzi diciamo che li odio e li trovo una perdita di soldi) e ogni Natale cerco un film che diventi il “mio film di Natale” e di solito cade la scelta su un film Disney, ma quest’anno ho scelto la magia del musical e il fascino del circo.

Con un cast vario e azzeccato, da Michelle Williams (vi ricordate Jen di “Dawson’s Creek”? Beh, la ragazza ha fatto strada!) a Hugh Jackman (ormai ha abbandonato gli artigli di Wolverine), passando per Zac Efron (ha bisogno di presentazione?!), arrivando a Zendaya (star della Disney, classe 1996) e concludendo con Rebecca Ferguson (protagonista del film “La ragazza del treno”).

“The greatest showman” personalmente l’ho definito un mix tra “La La Land” e “Moulin Rouge” e se volete conoscere il perchè di questo mio paragone, continuate a leggere!

“Mad. Nessun limite” di Chloé Esposito – recensione.

Ho letto questo romanzo avendo una grande aspettativa. La cover italiana mi aveva affascinata, come la trama… ma, a lettura conclusa, sono rimasta delusa.

Non mi sento di bocciarlo totalmente, perchè per il primo terzo di lettura ero esaltata, ma dopo…

se volete sapere cosa non mi è piaciuto di “Mad. Nessun limite” scritto dalla italo-americana Chloé Esposito, continuate a leggere!

“Assassinio sull’Orient Express”: dal film del 1974 al remake del 2017.

Non sono un’amante dei gialli, sopratutto dei romanzi. Può capitare io guardi film o serie tv a tema mistery, ma non mi sono mai addentrata nella lettura di libri di questo genere… anche se ultimamente sto cercando di rimediare 🙂

Agatha Christie è considerata tutt’ora la “giallista” per eccellenza, “La signora del giallo”: ha scritto innumerevoli opere tra cui la bellezza di 66 romanzi gialli da cui sono stati tratti molti film.

“Assassinio sull’Orient Express” (1934) forse è il più famoso dei suoi scritti e il primo film vide la luce sul grande schermo nel 1974, con alla regia Sidney Lumet e protagonista Albert Finney; oggi è stato creato il remake di questo film con regista e attore protagonista Kenneth Branagh. Io sono andata a vederlo al cinema e, non avendo ne letto il romanzo ne visto il film precedente, posso dire di esserne rimasta piacevolmente colpita; un film con la F maiuscola che credo potrà piacere a tutti, da chi ha vissuto il film degli anni ’70 a chi, come me, non l’ha mai visto.

Se volete saperne di più sul film con protagonisti oltre a Kenneth Branagh, Johnny Depp, Penelope Cruz, Michelle Pfeiffer e Judi Dench, continuate a leggere!

“Goblin”: un kdrama che mi ha fatta sentire sulle montagne russe!

Ho appena terminato di guardare il mio 18esimo drama koreano e… sono innamorata! Questo drama mi è piaciuto immediatamente, anche solamente dalla sigla.

“Goblin” è una montagna russa, mi ha fatto provare un sacco di emozioni: ho vissuto alcune scene in apnea, altre con il batticuore ed altre ancora con un grande sorriso sul viso. Le ultime 4 puntate sono state le più emozionanti che ho visto sin’ora in un kdrama, e ammetto di aver pianto come una fontana! A visione terminata posso dire che – mi ripeterò, ma – entra nell’Olimpo non solo dei kdrama più belli, ma anche delle serie tv più belle.

Se volete conoscere “Goblin” e i suoi personaggi, continuate a leggere!

Le 5 app di cui io non posso fare a meno! #varieedeventuali

Ho da qualche giorno cambiato telefono. Avevo un iPhone 6 nero ed ora ho acquistato un iPhone 8 bianco, trovato in offerta per il WE del Black Friday.

Quando ho passato tutto il contenuto dal mio vecchio smartphone a quello nuovo, ho notato che il mio interesse era rivolto più per le app che per le foto (salvando io sempre le foto sul pc, se dovessi perderle/cancellarle non mi farei problemi!) e quindi mi è venuta l’idea di parlarvi delle 5 app di cui io non posso fare a meno, le 5 migliori per me che voglio avere sempre sul mio telefono.

Volete sapere quali sono, e se sono le stesse “importanti” per voi?

Continuate a leggere 🙂